lunedì 21 dicembre 2020

Yule, il solstizio d'inverno e il rituale dei buoni propositi

lunedì 21 dicembre 2020


 

A Samhain ci siamo liberate di tutto quello che ci appesantiva, degli ostacoli, delle brutte abitudini, ora è tempo di un nuovo inizio.

 

Oggi, il giorno e la notte avranno eguale misura ma già da domani, anche se in modo quasi impercettibile, il sole inizia a prendere sempre più spazio nelle giornate di buio.

 

Immagina nei tempi antichi le popolazioni che non avevano ancora l'elettricità, le giornate e il loro stile di vita era totalmente condizionato dalla luce del sole. 

Una volta calato il buio, potevano contare solo sulla luce di qualche candela. A differenza degli animali notturni, come per esempio il gatto o i lupi che di notte vedono meglio, noi ci troviamo in difficoltà.

 

Da un lato, questo ci ha portato ad una istintiva paura del buio, dall'altro una comprensibile esaltazione per il ritorno della luce. 

 

Come la natura che in questo tempo si riposa per risvegliarsi in primavera, proviamo a rallentare. Qualche minuto in più sotto le coperte prima di alzarsi, una pausa sul divano più lunga, un bagno caldo e rilassante invece di una doccia veloce.

 

Approfittiamo delle feste per dedicarci di più a noi stessi, anche se queste feste saranno molto diverse, per alcuni in solitaria, non lasciamoci influenzare dalla malinconia e troviamo quel che di buono possiamo sfruttare a nostro vantaggio.

 

Dedichiamo più tempo alla lettura, alla meditazione, al semplice stare con noi stessi.

 

Rituale dei buoni propositi per Yule

 

L'anno nuovo per me inizia a Yule, giorno dedicato alla scrittura di tutti i buoni propositi, i nuovi progetti, abitudini da cambiare e mantenere. Un rituale semplice, che puoi fare anche il primo Gennaio, se tu che scegli, ti servirà: 


- un quaderno, meglio se con una copertina che ispira

 

- penne, evidenziatori, pastelli colorati

 

- tempo, un'ora o due, quello che pensi ti serva

 

- musica, candele, incensi, il silenzio, a piacere

 

Crea il tuo momento, poi passa all'azione! Scrivi tutto quello che vorresti realizzare in questo nuovo anno, senza un'ordine preciso,scrivi o disegna, lasciati ispirare anche da Pinterest ma poi riporta tutto sul quaderno. Mettere nero su bianco aiuta la nostra mente a rendere più realistiche le nostre idee.

 

Quando hai svuotato tutto sul quaderno, è il momento di una pausa. Una passeggiata, una tisana, la telefonata all'amica, una puntata della serie TV che stai seguendo.

 

Dopo la pausa, riprendi il quaderno e inizia a selezionare, sistemare, organizzare ciò che hai scritto. Cataloga per importanza, o per tempistiche, da un'ordine alle idee sparse sul foglio finchè non arrivi a scegliere quella che per te, per il 2021 sarà prioritaria.

 

Quello è il tuo obbiettivo e per non perderlo durante l'anno, sfrutta le pagine del quaderno per pianificare come realizzarlo. Metti in agenda i giorni dedicati alla sua realizzazione e non dimenticare mai il perchè. Tieni sempre a portata di mano la tua motivazione, sarà la luce che ti guiderà quando ti sentirai demotivata, persa o stanca.

 

Ti consiglio di concentrarti su un obbiettivo alla volta, traccia i progressi, dagli spazio e nutrilo se vuoi che diventi realtà.

 

Vuoi sapere quale obbiettivo voglio realizzare io nel nuovo anno?

 

Imparare a cucinare.

Smettere di vivere questo momento sempre di corsa, come tempo perso. Non sono brava in cucina, diciamo che sono negata ma ho preso questo impegno perchè affrontare le cose che non ci piacciono con uno spirito diverso ci porterà meno frustrazione nel farle

Cucinare per me significa anche meno cibi preconfezionati, un risparmio in denaro e un investimento per un'alimentazione più sana.

 

Come ho pianificato la realizzazione di questa impresa?


1. Mi sono procurata un ricettario che stimolasse fantasia e curiosità

 

2. Ho inserito in agenda i giorni da dedicare alla spesa, alla cucina, allo studio

 

Venerdì scelgo la ricetta da preparare e faccio la lista della spesa

 

Sabato passo al supermercato o raccolgo le erbe dell'orto

 

Domenica sono pronta ai fornelli.

 

Un giorno al mese per cucinare ricette vegane, perchè preferisco iniziare con calma, molta calma. E mi impegnerò su un progetto alla volta ma su quel progetto, metterò tutta me stessa, anche se si tratta solo di cucinare.

 

Ora tocca a te, quali sono i tuoi progetti per il nuovo anno? Qual'è il primo della lista?

 

 Felice solstizio!

 

Nicoletta ✧⁣⁠ 



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per avermi dedicato un pò del tuo tempo, considero i commenti molto importanti e preziosi e li leggo sempre con grande emozione.
A presto ;)


Copyright © Miss Wonder Rain
Blog Design by La Creative Room.