martedì 30 giugno 2015

Best of the Best, l'iniziativa di raggio di sole creazioni

Best of the Best, l'iniziativa di raggio di sole creazioni

martedì 30 giugno 2015


Partecipare all'iniziativa handmadeSummer è stato divertente, faccio parte del gruppo The Creative Factory da un po', ma non avevo ancora partecipato a nessuna delle loro iniziative.
Questa volta invece, anche se all'ultimo minuto ci sono riuscita e ne sono felice, perché in questo modo ho potuto conoscere tante altre blogger fantastiche e scoprire raggiodisolecreazioni e la sua fantastica iniziativa.

http://raggiodisolecreazioni.blogspot.it/2015/06/best-of-bestmaggio-2015.html

Questa rubrica mensile, consiste nella raccolta dei post con più visite del mese, in modo da farli risaltare maggiormente. In questo post, Best of the Best trovate tutte le spiegazioni.
Il mio post più letto del mese di maggio è 1 Pin/Book al mese (Aprile): Il magico potere del riordino, wahi tape cover phone. Se l'iniziativa vi piace, andate a curiosare, seguite il regolamento e scoprite altri blog.
Vado un pò di fretta perché ho nuovi lavori da portare avanti e un piccolo progetto di cui vi parlo più avanti, se mi seguite su Instagram, forse capirete già di cosa sto parlando.
Vado a combinare qualcosa.
Alla prossima.

Continua a leggere...»

sabato 20 giugno 2015

1 pin al mese (giugno): Tutorial fascia per capelli multiuso con the creative factory

1 pin al mese (giugno): Tutorial fascia per capelli multiuso con the creative factory

sabato 20 giugno 2015


Mini tutorial estivo facile e veloce con le girls di The Creative FactoryFascia per capelli, che all'occorrenza può diventare una cinta o una cravatta sbarazzina. Un accessorio per l'estate molto cool e versatile. Il procedimento è semplice, io per velocizzare ho usato la macchina da cucire, ma si puo fare anche a mano.

Occorrente:


Per questa fascia ho scelto una stoffa di quelle che avevo ordinato su modes4u (di cui parlavo qui) molto estiva e simpatica, poi ci serve il filo in tinta, degli spilli e un paio di forbici. Tempo stimato, una decina di minuti circa ;)


- La prima cosa da fare è disegnare sulla stoffa al contrario la sagoma della nostra fascia.
Prendiamo bene le misure, soprattutto per la lunghezza, altrimenti rischiamo di farla troppo corta. Io ho scelto di farla lunga 1 metro e 15 cm, perchè mi piaceva l'idea di legarla intorno alla testa e lasciar scendere le estremità tra i capelli. In questo modo è abbastanza lunga per fare anche da cinta o cravatta.
- Pieghiamo gli angoli alle estremità per avere una fascia che poi finisce con delle punte, ripieghiamo a metà la stoffa lavorando sempre al contrario. Appuntiamo con le spille e iniziamo a cucire tutta la lunghezza, ricordandoci di lasciare un passaggio per poter girare la stoffa dal verso giusto.


Fatto?  Rigiriamo la stoffa, chiudiamo il passaggio con qualche punto nascosto ed ecco la nostra fascia pronta per essere indossata. Che ne dite, non è stato facile e divertente? Ecco come possiamo utilizzarla.





Con questo post partecipo all'iniziativa The Creative Factory, Handmasummer. Clicca il banner per scoprire il gruppo FaceBook, ma non dimenticare di visitare gli altri blog dell'iniziativa che trovi qui sotto.

https://www.facebook.com/groups/thecreativefactory2/



Continua a leggere...»

lunedì 15 giugno 2015

Craft Corner Update: testando le new peppermint bags ai beer fest

Craft Corner Update: testando le new peppermint bags ai beer fest

lunedì 15 giugno 2015


Questo weekEND appena trascorso è stato molto impegnativo, i festival della birra o feste della birra si moltiplicano, e noi cerchiamo di seguirli il più possibile. Come vi avevo scritto in questo post Quando il piacere della birra incontra la passione del cucito io e l'uomo di casa giriamo dei video per appassionati e curiosi del mondo birra che potete vedere sul sito facciadamalto.it
La scorsa settimana il Birra del Borgo Day è stato fantastico, due giorni tra birre interessanti, musica dal vivo e arrosticini. Tralasciamo che abbiamo dormito in tenda senza il materazo gonfiabile perché qualcuno lo aveva dimenticato..


Sabato invece siamo stati a Malt in fossa, a Sogliano al Rubicone, una festa della birra all'interno della manifestazione Ori di Sogliano. Cinque stand, cinque birrifici ottimi. E per l'occasione, ho indossato la mia ultima creazione, la Tattoo Bag, finita poco prima di partire è stata un'ottima compagna di festival. Adoro questa fantasia! Capiente abbastanza da farci entrare un paio di jeans e felpa (visto che ero in short e non sapevo se la sera avrebbe fatto freddo) portafoglio, occhiali da sole, chiavi, fazzoletti, burro di cacao.
Unico inconveniente, essendo in stoffa, a un festival di birra, c'è rischio che si bagni, ma è in ecopelle e cotone, tranquillamente lavabile in lavatrice. Test superato.


Domenica invece, Beer Park Festival a Roma. Location in mezzo al verde, stand di birra, cibo, musica e tanta gente simpatica. In questa occasione ho testato una borsa tutta in ecopelle nera, forata ai lati per agganciare la tracolla. Gli occhielli ho dovuto farli mettere in merceria, avevo provato a fare da me, ma l'esperimento è fallito miseramente. Questa borsa si è adattata meglio alla situazione festival, perché essendo in ecopelle, anche se si bagna, basta un po' d'acqua e torna pulita come prima.

Ecco un po' il mio fine settimana, tanti km, tanta birra e un po' di lavoro.
Vi lascio il link al progetto di Pretty in Mad su Eppela, sosteniamo l'handmade!
Ci leggiamo il 20 con un post insieme alle ragazze di the Creative Factory.

Continua a leggere...»

giovedì 4 giugno 2015

1 Pin/Book al mese (Maggio): washi tape anche a lavoro e Tutto fa Branding di Gioia Gottini

1 Pin/Book al mese (Maggio): washi tape anche a lavoro e Tutto fa Branding di Gioia Gottini

giovedì 4 giugno 2015


Il week-end lungo più che rilassante è stato stancante, tra Arrogant Sour Festival (festival di birre acide) a Reggio Emilia, compleanni e cene/pranzi dai familiari non sono riuscita a combinare nulla, solo a girare come una trottola. Ho iniziato da poco un nuovo lavoro e sto ancora cercando di organizzarmi le giornate, e cerco di portare avanti i lavori in sospeso nel Creative Corner.

Il libro del mese come già avevo accennato qui è Tutto fa Branding della mitica Gioia Gottini, che avevo già conosciuto con il corso Il tuo 2015 di successo. Devo dire che non ho mai fatto tanti esercizi con un libro neanche quando ero a scuola, ma è stato divertente perché le risposte le avevo tutte, ma non sapevo di conoscerle. Purtroppo non l'ho' ancora terminato anche se sono verso la fine, colpa del nuovo lavoro capitato all'improvviso che ha scosso la mia routine da disoccupata.


Da qualche settimana lavoro part-time in un Call Center, ma non vendo niente (per fortuna.. quelli li odio!) qui facciamo il controllo qualità per le concessionarie di aiuto. Rispetto all'ultimo lavoro, questo è un paradiso. Certo, la paga non è alta, ma ho mezza giornata sempre libera, sabati alternati e le domeniche e le feste tutte. 
E mi sono subito fatta riconoscere presentandomi con cuffie, quaderno e acqua decorata con nastri washi tape. In questo modo porto un po' di colore in ufficio e sono sicura di non confondere le mie cose con le altre. Ora scappo a preparare la cena, zucchine ripiene di zucchine e scamorza, su Instagram i risultati.
Ci leggiamo la prossima settimana.
A presto.
Continua a leggere...»
Copyright © Miss Wonder Rain
Blog Design by La Creative Room.