Le cascate del Menotre

Approfittando di una domenica ancora estiva, ho deciso di fare un pic-nic e portare la macchina fotografica. Quale posto migliore per esercitarmi?
Valle dell'Altolina - Umbria



Le foto di queso posto non possono descrivere la sensazione di tranquillità, i profumi della terra, il rumore dell'acqua che si infrange sulle rocce. Sembra davvero di essere immersi nella natura, ovunque ti giri, piante, sassi, alberi, acqua e nessuno all'infuori di noi.



Posto favoloso, la strada per arrivare alle cascate da dove si lascia l'auto è un pò in salita, ma fattibile. Certo era meglio se avessi messo delle scarpe da ginnastica o da trekking invece degli stivali, ma sono arrivata lo stesso.



 

Seguendo il sentiero si arriva a spiazzi con tavole e panche di legno. Alcune purtroppo sono marcite, altre ancora tengono e sono usabili. Ci sono i cestini per evitare di sporcare in giro e rovinare questi posti veramente suggestivi.





 



Ho passato un sacco di tempo a fotografare l'acqua, cercando di capire quali sono le impostazioni giuste. Non so quanti scatti ho dovuto fare per ottenere un risultato decente. Troppo scura, troppo chiara, fuori fuoco.. e poi finalmente ci sono riuscita.






Nello spiazzale dove lasciare l'auto, ho fatto amicizia con alcuni "residenti". Avro' visto 6/7 gatti aggirarsi li intorno, ma solo questi due si sono lasciati fotografare.
Adoro i pic-nic, immergermi nella natura e camminare e perdermi. Qui è difficile perdersi perchè tutto il percorso è segnato, e seguendo i sentieri si possono raggiungere posti favolosi, come l'Eremo da dove si ha una vista mozzafiato.
Ovviamente c'è molto da camminare.



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per avermi dedicato un pò del tuo tempo, considero i commenti molto importanti e preziosi e li leggo sempre con grande emozione.
A presto ;)












INSTAGRAM FEED

@misswonderrain